Modelli delle schermate

From ICA-AtoM
Jump to: navigation, search

Please note that ICA-AtoM is no longer actively supported by Artefactual Systems.
Visit https://www.accesstomemory.org for information about AtoM, the currently supported version.


Pagina principale > (UM) Manuale utente > UM-7 Amministrare ICA-AtoM > UM-7.4 Personalizzare le impostazioni > UM-7.4.3 Selezionare i modelli delle schermate


Selezionare i modelli delle schermate
Scheda in modalità modifica, unando il modello ISAD(G)
La stessa scheda in modalità modifica, usando il modello RAD


ICA-AtoM 1.0 beta è distribuito con degli aspetti predefiniti delle schermate (modelli) per la visualizzazione e la modifica del contenuto del database. Questi modelli sono basati sugli standard descrittivi ICA: ISAD(G), ISAAR(CPF) e ISDIAH.


In ogni caso ICA-AtoM è costruito sul software Qubit che è progettato per essere sufficientemente flessibile da supportare sia altri standard archivistici, sia standard relativi ad altra tipologia di materiali (come quelli conservati da biblioteche, musei, gallerie d'arte).

  • La versione attuale (1.0.4) include un modello per la descrizione archivistica basato sulle canadesi Rules for Archival Description (RAD).
  • Future versioni di ICA-AtoM potranno includere altri modelli basati su qualsisiasi standard descrittivo - ad esempio, il brasiliano Norma brasileira de decriçào arquivística (NOBRAD), il gruppo di metadati Dublin Core (DC), Categories for the Description of Works of Art (CDWA) e Metadata Object Description Schema (MODS).


Gli sviluppatori possono creare anche propri modelli personalizzati e aggiungerli alla propria applicazione ICA-AtoM. Questo richiede, comunque, di modificare direttamente il codice dell'applicativo e dovrebbe essere compito di programmatori esperti di Symfony e PHP.

  • Si veda la documentazione per gli sviluppatori sul sito web di Qubit per aggiungere modelli personalizzati all'applicazione.


1. Selezionare la scheda amministra > impostazioni.


2. Aprire l'area delle informazioni modelli predefiniti.


3. La colonna nome mostra i tipi di entità che sono descritti in ICA-AtoM. Si noti che i nomi utilizzano dei termini generici di Qubit in luogo della terminologia specificatamente archivistica di ICA-AtoM.

  • oggetto informativo = descrizione archivistica.
  • agente = record di autorità.
  • repository = istituzione archivistica.


4. Nella colonna valore selezionare per ogni tipo di entità lo standard descrittivo che si intende utilizzare per descriverla.

  • Il menù a tendina mostra solo gli standard descrittivi specifici per i quali sono disponibili modelli per l'inserimento dati e per la visualizzazione.


5. Fare clic su salva per registrare i cambiamenti.


6. Quando si ritornerà alla visualizzazione/modifica delle informazioni, la scheda sarà mostrata nel modello selezionato.

Personal tools
Namespaces

Variants
Actions
Navigation
Toolbox
In other languages